Mauro Ceruti


Educare alle identità complesse

Il compito educativo della scuola oggi è quello di aiutare ciascuno a riconoscersi come un'identità complessa (Unitas Multiplex), e nel contempo a riconoscere gli altri come identità altrettanto complesse. Solo questo gioco di riconoscimenti reciproci, di se stessi e degli altri, può fare emergere nuove idee ed esperienze di collettività e di cittadinanza (a tutti i livelli: da quello locale a quello globale) sottratte sia al degrado di arcaiche appartenenze rigide e omologatrici sia al fascino perverso di nuove appartenenze totalizzanti e anche – ed è l'esatto rovescio della medaglia – nullificanti.

Mauto Ceruti

Professore ordinario di Epistemologia e direttore del dipartimento di Studi classici e umanistici presso l'Università Iulm di Milano. Fra i suoi libri, tradotti in molte lingue: La nostra Europa, Raffaello Cortina, Milano 2013 (con Edgar Morin); La fine dell’onniscienza, Studium; Educazione e globalizzazione, Raffaello Cortina.

Ceruti