Aldo Fortunati


Dall’ultimo monitoraggio del ‘Piano nidi’, spunti per interpretare il presente e il futuro dei servizi educativi per l’infanzia

Le attività svolte negli ultimi dieci anni dall’Istituto degli Innocenti di Firenze per monitorare gli effetti del “piano nidi” hanno costituito lo spunto per sviluppare iniziative di indagine che hanno condotto a rappresentare in modo più completo e integrato che in passato i dati sui servizi educativi per l’infanzia in Italia. La serie delle rilevazioni realizzate nel corso del tempo, inoltre, consente di leggere linee di tendenza e possibili prospettive di sviluppo.

L’intervento, partendo dalla messa in evidenza dei dati sulla diffusione quantitativa e qualitativa dei servizi e delle dinamiche evolutive che il sistema integrato dei servizi ha avuto negli ultimi anni, si spinge anche nel riflettere sulle possibili strategie utili a promuovere una prospettiva di consolidamento e ulteriore più equilibrato sviluppo dei servizi nel quadro nazionale, anche in relazione alle possibili prospettive attuative della recente legge 107.

Aldo Fortunati

Direttore dell’Area Educativa dell’Istituto degli Innocenti e Presidente del Centro di Ricerca e Documentazione sull’Infanzia La Bottega di Geppetto di San Miniato, è Docente a contratto dell’Università di Firenze e “World Forum National Representative” per l’Italia.

Esperto di sviluppo infantile e di politiche educative e autore di numerosi volumi e contributi sul tema, ha coordinato programmi e indagini per conto della Regione Toscana e del Governo nazionale e, attraverso Eurosocial, in aree e Paesi dell’America Latina.

aldo_fortunati 300